IL DECRETO

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

IL DECRETO

Messaggio da FilippoMo » 08/09/2018, 13:44


Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7761
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: IL DECRETO

Messaggio da Marino.visconti » 08/09/2018, 19:22

Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: IL DECRETO

Messaggio da oizirbaf » 09/09/2018, 15:04

Art. 10 – Detenzione, Collezione armi comuni
La detenzione delle armi sportive è aumentata a 12 pezzi rispetto ai precedenti 6.

Chi possiede una licenza di collezione armi comuni e ha conseguito il maneggio (quindi si da per scontato che sia sprovvisto di porto d’armi) può trasportare le armi presso poligoni o campi di tiro autorizzati per effettuare prove di funzionamento delle medesime armi. Ai fini del presente comma, la prova di funzionamento può essere effettuata, per ciascuna arma con cadenza non inferiore a sei mesi e consiste nello sparo di un numero di colpi non superiore a 62. Il munizionamento acquistato per l’effettuazione della prova di funzionamento deve essere consumato dal titolare della collezione entro ventiquattro ore dall’acquisto
(Non ci si spiega perché 62 munizioni, quando le confezioni di vendita sono generalmente da 20, 25, 50 o 180 pezzi. Non si sa neancora come ci si dovrà comportare qualora l’arma durante la prova non funzioni e risultasse quindi impossibile poter sparare le munizioni appena acquisite).
.dubbio:
Proprietà matematiche
È un numero pari.
È un numero composto, coi seguenti divisori: 1, 2, 31 e 62. Poiché la somma dei divisori (escluso il numero stesso) è 34 < 62, è un numero difettivo.
È un numero semiprimo.
È un numero nontotiente.
È un numero di Ulam.
È parte della terna pitagorica (62, 960, 962).
È un numero a cifra ripetuta nel sistema di numerazione posizionale a base 5 (222).
È un numero intero privo di quadrati.
È un numero congruente.
nella cabala partenopea è "‘O Muorto acciso – Il morto ammazzato"

Mi sento sempre più...sce...oligofrenico!
Rem tene, verba sequentur.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 09/09/2018, 18:54

C'è anche la possibilità, solo nelle sezioni della UITS, di acquistare e utilizzare subito tutte le munizioni che vogliamo. Apparentemente in un campo privato questo non è possibile.

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: IL DECRETO

Messaggio da iguana » 09/09/2018, 19:10

Alpha63 ha scritto:
Alex39 ha scritto:
C'è anche la possibilità, solo nelle sezioni della UITS, di acquistare e utilizzare subito tutte le munizioni che vogliamo. Apparentemente in un campo privato questo non è possibile.
Perchè apparentemente? A me risulta che non si può.
Infatti non si può
Immagine

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 09/09/2018, 19:12

oizirbaf ha scritto:Art. 10 – Detenzione, Collezione armi comuni
La detenzione delle armi sportive è aumentata a 12 pezzi rispetto ai precedenti 6.
.........................................................................................................................
.............................................
.........................................
................................
...............
.......
nella cabala partenopea è "‘O Muorto acciso – Il morto ammazzato"

Mi sento sempre più...sce...oligofrenico!

NO, no. Aspetta prima di sentirti in quelle condizioni.
E' possibile che chi ha inserito questa norma, più che palesemente idiota,
sia soprattutto un burlone & stronzo. Non ci metterei nemmeno la mano
sul fuoco che siano stati in due oppure che l'unico artefice rientri in
tutte e tre le categorie.
:october:

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 09/09/2018, 19:49

Alpha63 ha scritto:
Alex39 ha scritto:
C'è anche la possibilità, solo nelle sezioni della UITS, di acquistare e utilizzare subito tutte le munizioni che vogliamo. Apparentemente in un campo privato questo non è possibile.
Perchè apparentemente? A me risulta che non si può.
All'art. 7 del decreto, dove si parla della limitazione degli acquisti, nell'ultimo punto è scritto chiaramente che nei poligoni del TSN si possono acquistare e utilizzare subito tutte le munizioni che si vuole. Naturalmente senza poterle eventualmente portare a casa.
Cosi' basta avere in denuncia 200 munizioni per arma corta, non acquistarne altre e comprarle di volta in volta al TSN, senza rendere conto a nessuno.

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7761
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: IL DECRETO

Messaggio da Marino.visconti » 10/09/2018, 8:58

Staremo a vedere i decreti attuattivi, io ho capito che le 62 cartucce si riferiscono alla prova delle armi in collezione, che fino ad oggi non si potevano avere munizioni per il loro uso, forse ho capito male.
Ultima modifica di Marino.visconti il 10/09/2018, 10:32, modificato 1 volta in totale.
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: IL DECRETO

Messaggio da FilippoMo » 10/09/2018, 9:12

Marino.visconti ha scritto:Staremo a vedere i decreti attuattivi, io ho capito che le 62 cartucce si riferiscono alla prova delle armi in collezione, che fino ad oggi non si potevano avere munizioni per il loro uso, fore ho capito male.
Si 62 si riferisce solo alle armi in collezione.Tuttavia viene data la facoltà ai questori e prefetti (cosa che in alcuni casi succedeva già) di limitare il numero di cartucce acquistabili in corso di validità delle rispettive licenze
Filippo

micheleschi@gmail.com
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/09/2018, 15:34

Re: IL DECRETO

Messaggio da micheleschi@gmail.com » 10/09/2018, 15:35

oizirbaf ha scritto: (Non ci si spiega perché 62 munizioni,
Ora lo so !!!!

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 13/09/2018, 16:26

Leggendo attentamente la Direttiva e la Circolare Esplicativa, sorge in'altro problema, secondo me, cioè dove si parla di federazioni AFFILIATE al CONI, e qui casca l'asino, le sole federazioni affiliate sono la UITS Ente Pubblico, la FITAV e storicamente la ex Federazione della Caccia ora FITASC. La miriade di federazioni e associazioni del tiro dinamico sono solo associate, pertanto sarebbero senza potere di certificazione della qualifica di tiratore attivo o agonista.

mauesp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 471
Iscritto il: 28/12/2010, 15:41
Località: Varese

Re: IL DECRETO

Messaggio da mauesp » 13/09/2018, 18:52

Anche il CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) è affiliato al CONI.
Il mio campo tessera tutti i tiratori con CSEN.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 13/09/2018, 19:51

mauesp ha scritto:Anche il CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) è affiliato al CONI.
Il mio campo tessera tutti i tiratori con CSEN.
No il CSEN è associato e non affiliato al CONI come associazione di promozione sportiva.

Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: IL DECRETO

Messaggio da spoed » 13/09/2018, 21:26

Ftds?

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 14/09/2018, 6:48

spoed ha scritto:Ftds?
La FTDS è associata e non affiliata.

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2638
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: IL DECRETO

Messaggio da tucojuanramirez » 14/09/2018, 16:23

Ragazzi gentilmente se qualcuno é cosí gentile da spiegarmi.... Cos'é il discorso del fatto che si può sporgere denuncia di detenzione via mail?
:bla:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 14/09/2018, 18:38

Io l'ho capita così. Qualunque denuncia anche quelle riguardanti le armi e ciò che ne consegue,
in teoria andava redatta dall'interessato e presentata agli organi competenti. In Questura, dall'avvento
della PEC era possibile inviarla tramite la stessa. Prima ed anche ora sarebbe possibile anche inviarla
tramite Posta Raccomandata (meglio se AR). Ora che anche le caserme dei Carabinieri, sono dotati
di tale sistema, possono ricevere le denunce tramite PEC. Attenzione, se non ho capito male, non
devono essere inoltrate attraverso semplici email (come qualche :infingardo: sui giornali, vuole
far credere). In pratica, però, cosa si è sempre fatto. Per evitare mille correzioni per denunce mal redatte,
ci si è preferibilmente rivolti nelle Questure e nelle caserme dei CC solo con gli incartamenti facendo
scrivere tutto il resto, a loro. Rileggendo quanto scritto sopra e firmando la denuncia come fosse propria.
Scusa delle eventuali imprecisioni che, chi più addentro a 'ste cose, rileverà. Ma ti leggo talmente poco
che non mi è parso vero poterti scrivere un nuovo romanzo. :bla: :ocho: :pipi: :ciglia: :fischio: :haha: :haha:
:october: :october: :october: :october: :october: :october: :october: :october: :october: :october:

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2638
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: IL DECRETO

Messaggio da tucojuanramirez » 14/09/2018, 22:20

Sei stato chiarissimo invece grazie mille cisco :bacio:
Mi informerò allora in caserma di quale email pec abbiano. Non tanto per non andare là di persona perché li conosco abbastanza bene e le ritengo persone disponibili e cordiali ma per non fargli perdere tempo..... non so se anche voi avete questa sensazione, ma quando vado per modificare le mie denunce di detenzione mi sembra di essere un perditempo...... :rossore: rispetto ai problemi che hanno da gestire
:bla:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 14/09/2018, 23:02

Solitamente, quando possibile, do un preavviso il più ampio possibile.
Il Maresciallo Comandante mi ha più volte ripetuto ed esortato di rivolgermi
sempre personalmente a loro. Anch'io mi sono sempre trovato bene e qualche volta,
qualcuno di loro l'ho incontrato al TSN.
:october:

Zimmerit
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 31
Iscritto il: 16/09/2018, 23:30

Re: IL DECRETO

Messaggio da Zimmerit » 16/09/2018, 23:58

Salve.

Un punto del decreto mi crea più dubbi degli altri. Specificamente quello in cui si parla di detenzione delle A6/A7 da parte di tiratori sportivi "appartenenti alle associazioni dilettantistiche affiliate al CONI"

Con "associazioni dilettantistiche" si intendono le a.s.d.? E, in caso affermativo, solo quelle affiliate al CONI per tramite di federazioni riconosciute come la F.I.T.A.V. o anche quelle affliate a federazioni relative a Discipline Sportive Associate?

Perché in quest'ultima ipotesi essere iscritti ad una a.s.d. affiliata alla F.I.T.D.S. soddisferebbe pienamente i requisiti per essere considerati tiratori sportivi...

Rispondi