IL DECRETO

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: IL DECRETO

Messaggio da spoed » 18/09/2018, 13:10

quindi anche per ADC semi in 223 che è classificato caccia?

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: IL DECRETO

Messaggio da FilippoMo » 18/09/2018, 14:13

spoed ha scritto:quindi anche per ADC semi in 223 che è classificato caccia?
Non importa l'arma è il caricatore che fa la differenza fino a 10 colpi non ci sono problemi oltre i dieci o hai la licenza di collezzione che non è ancora stata instaurata o appartieni ad una società di tiro riconosciuta.
Filippo

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 18/09/2018, 14:40

Non capisco questo stracciamento di vesti, forse si vedranno turbe di gente affamata perché quattro gatti non possono fare le rambate con fucili che sgranano migliaia di colpi sparati contro il mondo.
Il tiro è un'altra cosa, non si può pretendere che i pochi facciano il bello e cattivo tempo, ci sono anche chi lo pratica senza rambate ma solo per il piacere della ricerca del tiro perfetto verso un bersaglio che ne valorizzi il risultato.
Io ho ancora un vecchio bersaglio da BR50 con 25 10 e 24 Mouche. Sarà stata anche fortuna però quel bersaglio mi ha dato una bella soddisfazione.
Ora magari uno smitragliatore sorriderà, ma che senso ha sparare con il minuscolo 22 quando ci sono calibri come il 500 Casul, che anche se non pigli il bersaglio hai fatto almeno un bel botto.
Punti di vista diversi.

Zimmerit
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 31
Iscritto il: 16/09/2018, 23:30

Re: IL DECRETO

Messaggio da Zimmerit » 18/09/2018, 17:43

Alex39 ha scritto:Non capisco questo stracciamento di vesti, forse si vedranno turbe di gente affamata perché quattro gatti non possono fare le rambate con fucili che sgranano migliaia di colpi sparati contro il mondo.
Il tiro è un'altra cosa, non si può pretendere che i pochi facciano il bello e cattivo tempo, ci sono anche chi lo pratica senza rambate ma solo per il piacere della ricerca del tiro perfetto verso un bersaglio che ne valorizzi il risultato.
Io ho ancora un vecchio bersaglio da BR50 con 25 10 e 24 Mouche. Sarà stata anche fortuna però quel bersaglio mi ha dato una bella soddisfazione.
Ora magari uno smitragliatore sorriderà, ma che senso ha sparare con il minuscolo 22 quando ci sono calibri come il 500 Casul, che anche se non pigli il bersaglio hai fatto almeno un bel botto.
Punti di vista diversi.
Te lo spiego io se vuoi lo stracciamento di vesti.

C'è chi si ritrova a detenere armi e caricatori senza sapere se potrà continuare a detenerli a causa di disposizioni retroattive in barba ai principi costituzionali, né sa come dovrà fare per regolarizzare tutto entro il 31 dicembre. Con serie ripercussioni amministrative, se non addirittura penali, in caso di mancato adempimento.

C'è chi ha praticato una disciplina sportiva riconosciuta dal CONI per anni a livello agonistico e adesso scopre di non essere più un tiratore sportivo, né di poter continuare a praticare dette attività con le stesse armi, per via di un gioco di parole contenuto in una disposizione di legge scritta con i piedi. Adesso dovrà preoccuparsi di ottenere certificazioni non si sa di che tipo, da associazioni od enti che attualmente non esistono in italia e di sicuro non verranno creati entro 3 mesi.

Ci sono aziende e commercianti che hanno investito per anni in questo settore del mondo armiero, che adesso si trovano senza un mercato.

Direi che sono tutte problematiche un po' serie, per le quali "strapparsi le vesti" è più che lecito. Ed anche se "il tiro è un'altra cosa", meglio ricordarsi che una volta devastato l'orto del vicino, il proprio orticello è il prossimo della lista. Le armi e le discipline del tiro si difendono TUTTE o non si difendono per niente.

leopard2a4
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 412
Iscritto il: 02/12/2016, 23:55

Re: IL DECRETO

Messaggio da leopard2a4 » 18/09/2018, 19:01

Non comprendo la "bravata" dell'ex magistrato! Cosa ci ha guadagnato? Cosa gli è stato promesso? Chi mai ha chiesto il suo parere! Ma sopratutto che c. vuole ? se i cattocomunisti a parte qualche isteria e starnazzata se ne sono fatta una ragione ? Molto strano !

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 18/09/2018, 19:04

C'è chi ha praticato una disciplina sportiva riconosciuta dal CONI per anni a livello agonistico e adesso scopre di non essere più un tiratore sportivo,
Il CONI non è mai entrato direttamente nel merito sul tiro dinamico, dove si usano anche simulacri umani come bersaglio, ricordo che a suo tempo ci fu una richiesta di affiliazione da parte della FITDS che il Consiglio Nazionale respinse, pare proprio per il tipo di tiro alla rambo, che non entro nelle grazie dei consiglieri.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 18/09/2018, 19:09

leopard2a4 ha scritto:Non comprendo la "bravata" dell'ex magistrato! Cosa ci ha guadagnato? Cosa gli è stato promesso? Chi mai ha chiesto il suo parere! Ma sopratutto che c. vuole ? se i cattocomunisti a parte qualche isteria e starnazzata se ne sono fatta una ragione ? Molto strano !
Spiegazione, cosa sono e chi sono questi cattocomunisti.
Di cattolici veri ne vedo molti pochi, a parte qualche donnetta, di comunisti ancora meno, anzi nessuno perchè non si sente più dire io sono comunista, forze Rizzo e altri 3 o 4.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 18/09/2018, 20:58

Alpha63 ha scritto:Cattocomunisti erano quelle persone che negli anni 60 e 70 erano politicamente comunosti ma credenti, spesso praticanti. Non dimentichiamo che vi era stata la scomunica del papa per i comunisti ma ancor di più bisogna ricordare che si viveva in un mondo di blocchi contrapposti che un decennio prima erano stati ad un passettino dalla guerra civile (Gladio, attentato a Togliatti, golpe borghese, brigatismo ecc. ecc.).
Rientrata la scomunica e finito quel mondo il termine cattocomunista non significa assolutamente nulla, affibiarlo a qualcuno oggi è un modo come un altro di chiacchierare, nulla di male e nulla di serio.
Si va bè mi pare una teoria arravogliata, dove si confondono i giudei con i samaritani, se non del cavolo.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 18/09/2018, 22:05


leopard2a4
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 412
Iscritto il: 02/12/2016, 23:55

Re: IL DECRETO

Messaggio da leopard2a4 » 22/09/2018, 18:16

Buona sera a tutti, ho una perplessità: dove è scritto sulla Gazzetta Ufficiale la parte riguardante il passaggio da 6 a 12 armi sportive, della possibilità di portare al poligono un tot volte all'anno le armi in collezione, il vincolo di essere iscritti ad un poligono o associazione sportiva per detenere le A6 e A7?
Sicuramente non riesco ad interpretare correttamente quanto scritto sulla Gazzetta, oppure queste norme sono scritte da qualche altra parte? Chiedo ragguagli se possibile, perchè ad essere sincero non mi ritrovo con quanto dicono le riviste specializzate e gli esperti nel settore come voi e quanto invece ho letto sulla gazzetta.
Chiedo scusa se forse la domanda potrà sembrare stupida e da profani.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 22/09/2018, 19:56

DL n. 104 del 10/Agosto/2018.
Per quanto richiesto : ART. 5 / comma c) / punti 1) e 2)
................................ART. 12 / punto 4)
Spero di non essermi sbagliato.
:october:

Beppepac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1127
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: IL DECRETO

Messaggio da Beppepac » 22/09/2018, 20:00

Non preoccuparti sei in buona compagnia!
Aggiunsi al elenco anche le A8, e il quadro e completo!
Beppe
leopard2a4 ha scritto:Buona sera a tutti, ho una perplessità: dove è scritto sulla Gazzetta Ufficiale la parte riguardante il passaggio da 6 a 12 armi sportive, della possibilità di portare al poligono un tot volte all'anno le armi in collezione, il vincolo di essere iscritti ad un poligono o associazione sportiva per detenere le A6 e A7?
Sicuramente non riesco ad interpretare correttamente quanto scritto sulla Gazzetta, oppure queste norme sono scritte da qualche altra parte? Chiedo ragguagli se possibile, perchè ad essere sincero non mi ritrovo con quanto dicono le riviste specializzate e gli esperti nel settore come voi e quanto invece ho letto sulla gazzetta.
Chiedo scusa se forse la domanda potrà sembrare stupida e da profani.

revolverguy
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 136
Iscritto il: 10/03/2018, 14:37

Re: IL DECRETO

Messaggio da revolverguy » 22/09/2018, 22:02

Zimmerit ha scritto: Direi che sono tutte problematiche un po' serie, per le quali "strapparsi le vesti" è più che lecito. Ed anche se "il tiro è un'altra cosa", meglio ricordarsi che una volta devastato l'orto del vicino, il proprio orticello è il prossimo della lista. Le armi e le discipline del tiro si difendono TUTTE o non si difendono per niente.
Cioe non avrei saputo esprimermi meglio,
comunque non ce speranza se anche tra di noi,godiamo delle disgrazie degli altri appassionati tiratori.....
giustamente se uno annaffia il bersaglio di .223 senza fare la mouche mica avra il diritto di sparare mi sembra logico :cazz:
Qui a volte ci si dimentica,che l-unica discriminazione verso gli altri tiratori dovrebbe essere sul corretto maneggio delle armi,
che nelle cave e nei poligoni private viene spesso disatteso.......
be a volte anche nei TSN.....ma almeno li c`e` qualche controllo in piu`

Va be chiusa parentesi sulle gentilezze ridicole fra appassionati........

Ma si e capito qualcosa sulla limitazione delle munizioni acquistabili e
se possiamo tenerci o no sti benedetti m4 sportivi,chiedendo al poligono mi hanno detto che basta essere iscritti ad un TSN,
leggendo le pagine precedenti non sembra cosi,
poi se mettono un limite annuo di acquisto munizioni sarebbe davvero una tragedia,
Forumisti datemi buone nuove che ne ho bisogno........
Ultima modifica di revolverguy il 08/10/2018, 2:20, modificato 2 volte in totale.

leopard2a4
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 412
Iscritto il: 02/12/2016, 23:55

Re: IL DECRETO

Messaggio da leopard2a4 » 23/09/2018, 11:23

Grazie Cisco 60 per la precisa indicazione, è evidente che sei pratico di interpretazione di commi e leggi, io invece comunque non ci ho cavato un ragno dal buco, ma questo è un mi grave limite , mi aspettavo di leggere "in chiaro" le cose che mi aspettavo di sapere, ma ripeto sono molto limitato in questo campo.
Ma le "grida" di manzoniana memoria ci vuole pur qualcuno che le sappia interpretare . Grazie di nuovo delle indicazioni che mi hai dato.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5497
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: IL DECRETO

Messaggio da cisco60 » 23/09/2018, 11:48

leopard2a4 ha scritto:Grazie Cisco 60 per la precisa indicazione, è evidente che sei pratico di interpretazione di commi e leggi, io invece comunque non ci ho cavato un ragno dal buco, ma questo è un mi grave limite , mi aspettavo di leggere "in chiaro" le cose che mi aspettavo di sapere, ma ripeto sono molto limitato in questo campo.
Ma le "grida" di manzoniana memoria ci vuole pur qualcuno che le sappia interpretare . Grazie di nuovo delle indicazioni che mi hai dato.

In effetti, come molti decreti itagliani, le contorsioni, sono all'ordine del giorno.
Anch'io mi sarei aspettato una legge exnovo. In questo caso, sono una serie di
articoli con i soliti comma, commetti, punti, punticini e chi più ne ha, più ne metta,
che prevedono modifiche di articoli, comma, ........................... presenti in leggi
precedenti che a loro volta, spesso erano incasinate non poco.
E' anche per questo che mi sono rassegnato ed aspetterò pazientemente una chiamata
dal Maresciallo che mi aggiornerà. Ma visto che, fidarsi è bene ma non farlo, è pure
meglio, metti che gli scappi una vaccata, nel mio piccolo, mi sono documentato e
potrò ribattere con un'altra vaccata (ma scritta da altri).
:october:

Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: IL DECRETO

Messaggio da spoed » 23/09/2018, 14:58

dal banco di prova
E’ stato anche aggiornato l’elenco delle società affiliate al CONI in grado di poter esprimere un parere sulla qualifica sportiva di un’arma. Ora troviamo U.I.T.S., F.I.T.A.V., F.I.S.I., F.I.P.M., F.I.D.A.S.C., F.I.T.D.S.

Beppepac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1127
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: IL DECRETO

Messaggio da Beppepac » 24/09/2018, 17:43

E per l'ariacompressa!
Qualcuno ha lumi?
Si dovranno immatricolare presso il Banco tutte le nuove armi.
E le vecchie armi, cosa si deve fare!


1. All’articolo 11 della legge 21 dicembre 1999, n. 526, al comma 5, la lettera a) è sostituita dalla seguente:
«a) la verifica di conformità è effettuata dal Banco nazionale di prova, accertando in particolare che l'energia
cinetica non superi 7,5 joule. I produttori e gli importatori sono tenuti a immatricolare gli strumenti di cui al
presente articolo. Per identificare gli strumenti ad aria compressa è utilizzato uno specifico punzone da
apporre ad opera e sotto la responsabilità del produttore o dell'eventuale importatore, che ne certifica
l'energia entro il limite consentito;».

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1490
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: IL DECRETO

Messaggio da Alex39 » 24/09/2018, 20:00

spoed ha scritto:dal banco di prova
E’ stato anche aggiornato l’elenco delle società affiliate al CONI in grado di poter esprimere un parere sulla qualifica sportiva di un’arma. Ora troviamo U.I.T.S., F.I.T.A.V., F.I.S.I., F.I.P.M., F.I.D.A.S.C., F.I.T.D.S.
L'ho gia scritto da altra parte, la FIPM, non usa piu ne aria compressa ne a fuoco ma attrezzi laser, la FITDS non è affiliata al CONI ma solo associata, il che è un'altra cosa.

Itto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 534
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: IL DECRETO

Messaggio da Itto » 28/09/2018, 19:06

E se sei iscritto ad un TSN dove con l'arma lunga si può solo sparare in 22 LR.. come il mio.. vale lo stesso? .dubbio:

Rispondi